Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

La La Land

LORENZO BARBERIS

(Un grazie a Giovanni Rizzi, dalla cui discussione del film è nato questo post. Molte suggestioni sono sue).

Visto finalmente il film dell'anno del 2017, "La La Land" di Damien Chazelle (sceneggiatore e regista). Sei premi Oscar, 14 candidature, il film segna la rinascita del musical hollywoodiano.
Il film è infatti tutto giocato sul citazionismo dei musical anni '50, a partire dagli sgargianti colori primari che contraddistinguono tutto il film, sia pure alternati talvolta a una fotografia più realistica. Per lo spettatore di media cultura cinematografica il rimando inevitabile è al modello stesso del musical hollywoodiano, "Singin' in the Rain" (1952), non a caso già decostruito da Kubrick in Arancia Meccanica. Di qui in poi, ovviamente, spoiler alert: charamente consiglio quindi di vedere prima il film, visione senza cui oltretutto si capisce ovviamente poco l'articolo stesso.

Con il film di Gene Kelly e Debbie Reynolds condivide…

Ultimi post

Orfani Sam #4 - Cavalli e segugi

Vivere senza poesia - Il libro

Oceania

Mercurio Loi #2 - La legge del contrappasso.

Ritratto immaginario della Bastiglia

Dylan Dog #370 - Il terrore

Total Black

The Warlord

Orfani: Sam #3: Il deserto nero.