Nuova Ossessione


LORENZO BARBERIS

What If Blogging. Uno dei primi post alla ricerca delle Hermetical Lyrics.

Se nel 2002 avessi avuto un blog, avrei recensito i Subsonica, probabilmente.
"Nuova Ossessione" è una delle canzoni del gruppo che mi è sempre piaciuta.
Il mio ascolto musicale, come noto a chi ha la pazienza (e la pazzia) di seguire il mio blog, non è musicalmente colto: quindi quasi sempre i miei landmark musicali sono indistinguibili dai videoclip.

Questo però è - stando a wiki - uno dei primi video di Gaetano Morbioli, tra i principali autori di videoclip degli anni 2000. Non c'è niente di particolare, in effetti, ma proprio nella semplicità la ragazza stralunata che va in giro con una televisione, che alla fine impazzisce stile Videodrome e scatena una sorta di distruttiva tempesta, funziona particolarmente bene.

Perché è convincente? Probabilmente per il cortocircuito culturale che scatena. Il messaggio simbolico, associato al testo della canzone, appare molto semplice: la TV come "nuova ossessione", strumento di controllo sociale, eccetera. Mediato ovviamente attraverso la TV.

La struttura poetica è semplice ma efficace, quartine a rime alterne, dove spesso alla rima si sostituisce l'assonanza montaliana:

Tutto si muove, non riesco a stare fermo.
Tremando ti cerco in tutti i canali.
Alta tensione ma senza orientamento.
Sbandando ti seguo in tutti i segnali.

Il gioco dei vari piani è abbastanza elegante: la canzona parla dell'eterna love song italiana, un po' più colta, un po' meno mielosa, tramite una sottile metafora televisiva: il protagonista cerca la donna amata come cerca di sintonizzare i canali di una tv fuori fase. Ma forse l'Amata è proprio la TV.

Un grande classico del cyberpunk:
lo schermo televisivo mal sintonizzato.
Ci sono i canali tremanti, l'alta tensione, il segnale che sbanda, l'immagine mossa.
Un microchip emozionale mal sintonizzato, insomma.

Fuori controllo e ormai mi pulsi dentro.
Sento il contagio di un’infezione.
Senza ragione disprezzo ogni argomento,
Ogni contatto, ogni connessione.

Ti cerco perché sei la disfunzione,
La macchia sporca, la mia distrazione,
La superficie liscia delle cose,
La pace armata, la mia ostinazione.

Abbiamo quindi una Donna Amata abbastanza stilnovistica, anche se uno stinovismo rovesciato: non donna-angelo come Beatrice, simbolo di purezza, ma "la macchia sporca", "the human stain", la disfunzione-distrazione che annulla l'illusione mediatica. Un virus informatico-neurale (infezione-contagio) che spezza le connessioni prestabilite.

Un po' come lo spettatore cerca, nella TV che lo ipnotizza, il "virus culturale" che spezza l'illusione. Tipo, appunto, le canzoni dei Subsonica.

NUOVA OSSESSIONE che brucia ogni silenzio,
Dammi solo anestetici sorrisi e ancora
NUOVA OSSESSIONE corrodi ogni momento
Sei la visione tra facce da dimenticare.

In realtà però da questa Donna-Angelo che "spezza la matrice" di una realtà ipnotica, il lettore/spettatore cerca ancora una volta una consolazione, e chiede alla sua NUOVA OSSESSIONE di dargli "anestetici sorrisi", una visione indimenticabile nel mare piatto di facce insignificanti. Il "saluto" di Beatrice, cercato in modo consolatorio, che alla fine Beatrice nega a Dante (sul piano letterale: Beatrice capisce le impure intenzioni Dantesche, out of the friendzone. Sul piano simbolico Beatrice è la "teologia", ovvero la dottrina ermetica, e Dante vi vuole accedere in modo ingenuo, per ottenere un consolatorio "potere" e non una dolorosa sapienza).

Oggi il suo futuro anteriore trasmette solo prospettive allarmanti
E in casa lo rinchiuderà, sintonizzato su ossessioni imperanti.
Oggi il suo diagramma del cuore è schermo piatto in nebulose stagnanti:
Forse è così che resterà o forse sta per decollare e inventarsi una
NUOVA OSSESSIONE 

Ma la Nuova Ossessione sparisce, non viene trovata, sintonizzata, e il "futuro anteriore", ovvero il futuro radioso ormai perduto, è sostituito da trasmissioni di futuri allarmanti. E lo spettatore è spinto a chiudersi in casa, prigioniero dalle sue ossessioni sterili, posto nel coma di un diagramma del cuore piatto. Forse resterà così, o forse ritroverà la salvifica NUOVA OSSESSIONE (o, direbbe Montale, la sua NUOVA OCCASIONE).

Niente da dire, alto livello.
O forse è solo una mia sovrainterpretazione.
Ma fa una qualche differenza?

Post più popolari