Ambreto Malufica

"Ambreto Malefica", Casata Maluf

Ieri sera a Mondovì spettacolo decisamente interessante, divertentissimo ma anche raffinatamente metateatrale: una nuova rilettura dell'Amleto ad opera dei Casata Maluf, geniale gruppo di teatro fisico torinese, che viene a far da controcanto a quella del monregalese Amleto di Rados andato in scena quest'inverno. Le streghe del MacBeth sono disturbate da teatranti di strada che allestiscono l'Amleto e quindi lo maledicono, causando errori scenici, incidenti e la possessione degli attori da parte di personaggi delle altre tragedie più famose quali MacBeth, Othello, Romeo e Giulietta. Al di là della grande potenza comica dello spettacolo, è incredibile l'abilità fisica degli attori che si lanciano in performance atletiche non indifferenti in grado di spettacolarizzare ulteriormente la piece teatrale. Ottimo anche il commento musicale. Nella foto, Ofelia dolorante dopo che il padre Polonio è stato posseduto da Lady Macbeth e nella foga le ha rotto il naso e pestato una mano.

Post più popolari