Independence Day

Library Tower In Independence Day (1996) 

Oggi Independence Day in USA, quindi occasione perfetta per parlare del film omonimo di Emmerich del 1996, che rilanciò il cinema di alieni alla metà degli anni '90. Emmerich veniva da un altro film alieno, lo "Stargate" del 1994, in cui veniva ripresa l'eterna tesi degli alieni come costruttori delle piramidi. Film modesto, ma almeno più esoterico di Independence Day, giocato su un gigantesco remake della Guerra Dei Mondi di Wells dove il virus che stermina i trionfanti alieni sul finale diviene, da fisico, informatico. La scena più bella, da cui ho tratto l'immagine di copertina, è quella della Library Tower di Los Angeles, palazzo massonico stando ai cospiratori che si trovano in rete. L'immagine ricorda vagamente la torre centrale della città di Metropolis di Fritz Lang, e nel film è il luogo dove si radunano gli hippie misticheggianti che, reminiscenti dei film di Spielberg, aspettano gli alieni come novelli messia spaziali. È necessario dire che faranno una brutta fine?

Post più popolari