Greetings From Hell

 
Lorenzo Barberis, "Eur in Black" (2010) 

Dopo la mia visione alternativa di Vienna per il concorso, di cui ho accennato ieri, pubblico oggi due vedute della Roma dell'EUR piuttosto inconsuete. In particolare la prima mi è piaciuta molto, col graffito sul locale ispirato a Jack The Ripper in modo filologico.

Post più popolari