Necropolis

Sant'Albano, Necropoli Longobarda (2010)

Non è proprio un post sulla Mondovì ermetica, comunque Sant'Albano Stura è in questi giorni al centro di una grande scoperta archeologica, avviata in seguito a un ritrovamento casuale nell'ambito degli scavi per la attesa autostrada Cuneo-Asti.

Si tratta di una vastissima Necropoli, una Città dei Morti dei Longobardi, composta da oltre cinquecento tombe, molte delle quali contenenti monili e reperti archeologici di grande pregio ed interesse.

Costruita a cavallo tra il 600 e il 700 d.C., la sua presenza ha colpito gli archeologi per la inconsueta vastità, che la rende una delle più ampie del genere, che non si giustifica semplicemente con gli insediamenti conosciuti dell'epoca.

Un altro mistero del Monregalese, che ha conquistato la prima pagina della Provincia Granda di questa settimana. Mi pareva giusto dedicarle un post.

Post più popolari