Bela Monregaleisa

























Il 3 marzo, data cardine del carnevale monregalese con la consegna al Re Moro delle chiavi della città,  è ancora lontano, ma la preparazione di questo importante evento cittadino è iniziato ieri con la rivelazione della Bella Monregalese di quest'anno, la venticinquenne Susanna Ghiazza, laureata in restauro a Torino dove si è occupata in sede di tesi sul restauro del rogo della Cappella della Sindone. Nel mito monregalese la Bella Monregalese è la concittadina che riuscì col suo fascino ad ammansire il Re Moro, con un rimando alla presenza effettiva di un regno saraceno nell'area monregalese nel periodo delle invasioni arabe. Fino a due anni fa nel mito era inclusa la figura di Laura dei Bressani, la figlia del Bressano, mitico signore del Mondovì verso i primi del Duecento; ma dall'anno scorso, con un cambio organizzativo, tale figura effettivamente spuria nel mito (collocato invece verso il 700-900 d.C.) è stata prudentemente espunta. Tornerò ancora sul carnevale monregalese nei prossimi post, dato che è un evento interessante e carico di addentellati ermetici; nel frattempo, segnalo per chi fosse interessato il sito ufficiale dell'evento, http://www.carnevaledimondovi.it/.

Post più popolari