Fautographie

Jacques Henri Lartigue (1913)


Lorenzo Avico (1996)

Interessantissima mostra di fotografia ieri pomeriggio a Mondovì Breo, presso la bella sala d'arte della Meridiana Tempo, la galleria aperta dalla mia libreria di fiducia nel centro cittadino. Si tratta di una mostra del fotografo torinese Lorenzo Avico, che sviluppa una affascinante riflessione fotografica ricca di complesse e raffinate citazioni visuali. L'immagine in questione, la locandina della mostra, (che potete vedere al sito www.lorenzoavico.it, dove per ora è posta in copertina) scattata a Lisbona nel 1996, cita indubbiamente il surrealismo di un Magritte nella figura dell'uomo graffito sul muro che sembra rispecchiarsi nel passante casuale; ma l'automobile che passa come per caso nella foto rimanda anche alla nota foto simbolo della fautographie francese di Jacques Henri Lartigue (1913) posta in copertina.

Là l'auto usciva dallo scatto; qui è colta in procinto di entrarci. Là era l'auto ad essere a fuoco, qui le figure, che tuttavia nella posa ricordano in qualche modo il pubblico deformato dalla velocità nello scatto lartiguiano. Ma questa specularità sembra un voluto gioco di rimandi en abime, intenzionale o no poco importa. Consiglio ai miei lettori una visita al sito del fotografo al link in apertura, e per chi può una visita alla mostra monregalese.


Post più popolari