Il dio del vetro




Lorenzo Barberis 2011


Da domani anche la mia zona di Mondovì inizia la nuova raccolta differenziata porta a porta. L'occasione per salutare l'ultima volta la vecchia campana del vetro, su cui qualche anonimo writer urbano aveva decorato un volto da inaspettato moloch urbano. Il tratto è in fondo da scuola elementare, ma l'effetto aveva un suo assurdo fascino da degrado urbano, così durante l'ultima consegna gli ho scattato una foto col cellulare. In fondo, anche quello strabico mascherone forse era parte della Mondovì esoterica che sparisce.

Post più popolari