San Lorenzo




Falling Stars

Secondo onomastico col blog. Se l'anno scorso avevo approfondito la figura del santo, oggi mi dedico alla ricorrenza in sè. La cosa curiosa, che ho scoperto con un paio di tipiche ricerche da Wiki, è che la tradizione di San Lorenzo si collega in Italia probabilmente alla scoperta operata nel 1866 dall'astronomo saviglianese Giovanni Virginio Schiaparelli del legame che intercorre tra lo sciame meteoritico delle Perseidi, le celebre "stelle cadenti" (così dette perchè paiono partire dalla costellazione di Perseo), e la cometa Swift-Tuttle, scoperta indipendentemente dai due astronomi anglosassoni nel 1862. Una singolare connessione che spiega anche, forse, l'origine della poesia di Giovanni Pascoli, poeta di grande sapienza iniziatica il cui padre, fattore dei Principi Torlonia, fu ucciso proprio il 10 agosto 1867, a un anno dalla scoperta schiaparelliana. L'evidente simbolismo cristologico può così arricchirsi di un riferimento alla tradizione greca della Trasfigurazione del Signore, come è anticamente interpretato in loco il fenomeno meteorico. Vi lascio quindi con le parole immortali della poesia pascoliana. Le immagini di copertina sono varie interpretazioni artistiche dell'allegoria di una Falling Star.

San Lorenzo , io lo so perché tanto
di stelle per l'aria tranquilla
arde e cade, perché si gran pianto
nel concavo cielo sfavilla.

Ritornava una rondine al tetto:
l'uccisero: cadde tra i spini;
ella aveva nel becco un insetto:
la cena dei suoi rondinini.

Ora è là, come in croce, che tende
quel verme a quel cielo lontano;
e il suo nido è nell'ombra, che attende,
che pigola sempre più piano.

Anche un uomo tornava al suo nido:
l'uccisero: disse: Perdono ;
e restò negli aperti occhi un grido:
portava due bambole in dono.

Ora là, nella casa romita,
lo aspettano, aspettano in vano:
egli immobile, attonito, addita
le bambole al cielo lontano.

E tu, Cielo, dall'alto dei mondi
sereni, infinito, immortale,
oh! d'un pianto di stelle lo inondi
quest'atomo opaco del Male!

Post più popolari