PegAsus


Rubens, "Pegasus" (1622)

Oggi primo post dal nuovo computer, acquistato con l'aiuto del mio amico informatico di fiducia dopo l'irreparabile declino del suo predecessore, il mio primo portatile, del 2007. Il mio quinto computer in dinastia evolutiva è un Asus, una marca nata a Taiwan nel 1989, che ha ispirato il suo nome a Pegasus, il cavallo dei grandi eroi, come simbolo di successo. Quindi un computer ermetico, anche se poi Pegasus è stato smezzato in Asus, che per i fondatori alludeva a "As US", ovvero "come noi" (sappiamo fare) ma anche "come negli Usa" (ai tempi il centro delle marche più prestigiose); in piemontese, invece, richiama l'asino, un riferimento un po' meno altisonante, ma al tempo stesso sempre di una cavalcatura (qualche volta volante) si tratta. Sperando che questo nuovo destriero virtuale non mi lasci presto a piedi.

Post più popolari