Stilleben


Giorgio De Chirico, "L'Enigma di Torino"

Un breve post, questa sera, per segnalare un nuovo, interessante sito che si va aggiungere alla ristretta blogosfera monregalese: Stilleben, ovvero "Nature morte" in tedesco, un blog di poesia che si concede talvolta anche scorci su Piazza, Corso Statuto e altre vedute che i monregalesi sapranno apprezzare. Nel mio intento di tessere, per quanto possibile, una rete virtuale della cultura monregalese non potevo mancare di segnalarlo.

Il riferimento alla natura morta è un tema caro agli autori di Mondovì, dato che - in un caso letterario comunque diverso - era anche il titolo del bel romanzo di Nicola Duberti, intitolato appunto "Nature morte", titolo ambivalente italo-francese (plurale nel primo caso, singolare nell'altro). Mi limito qui a segnalare invece una delle liriche che mi è piaciuta di più, dedicata a Torino, che a mio avviso ha saputo cogliere bene l'enigma della città, caro ed ispiratore per De Chirico.

La città, e ancor più la stazione, è colta nel mistero dell'alba, un volto particolare per una città colta, solitamente, più nel suo aspetto a vari livelli "crepuscolare". Ma anche questa Albedo taurinense è molto vera: mi ha ricordato i primi anni di università.

Post più popolari