Fuoco Sacro


Fotografie di Lorenzo Barberis 2012

Come ogni anno, anche questo 8 settembre è stato segnato a Mondovì dai celebri Fuochi della Madonna, che celebrano la nascita della Vergine.Un rito istituito nel 1610 dai Gesuiti, al loro ritorno in città giustificato dall'istituzione del Santuario di Vicoforte, dal 1595, sul luogo di una apparizione mariana. I gesuiti, a loro volta, l'avevano importato dalla Cina, dove si andavano espandendo sulla scia di quel Francesco Xaverio celebrato anche nella chiesa gesuita di Mondovì (edificata sul finire del '600, 1666-1675). L'ordine c'era già stato, a Mondovì, nel 1560, con l'università monregalese poi disciolta nel 1566, sotto la guida dell'autorevole Bellarmino, il futuro inquisitore di Galilei (proprio negli anni dal 1610 in poi, tra l'altro). I gesuiti sparirono di nuovo da Mondovì col loro scioglimento, nel 1773, che segna l'avvio delle rivoluzioni massoniche in tutta Europa, e non vi tornano più. 



I fuochi però restano, e hanno da poco superato i quattrocento anni di attività; nonostante i timori, la crisi del 2008 non ne ha intaccato una certa grandiosità, come si può vedere dalla foto di copertina dove il panorama della collina di Mondovì Piazza è illuminato quasi a giorno dall'esplosione di luci (si intravede persino la lontana massa ingombrante della Madonnina, sull'estrema destra). Mi piace considerare i Fuochi come l'unica forma di arte astratta apprezzata in una città solitamente piuttosto refrattaria al modernismo, ma che continua a fermarsi ed ammirare queste astrattissime sculture di luce. 




A questo punto, il gioco diventa fotografare queste spontanee conflagrazioni luminose e trovarvi un possibile significato visivo, trasformandoli in una sorta di effimeri dipinti cubisti. Il migliore, per quest'anno, è quello soprastante, in cui si vedono abbastanza bene abbozzati una figura con cappello e trench coat stile detective anni '30, e una ballerina sullo sfondo. Qui sopra la "soluzione-dimostrazione", stile unisci i puntini della settimana enigmistica.




Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo (1977 - 2012)



Acuil - Lucia



Cento Splendidi Soli (2012)


Ghost Dance (2012)


Espanding Galaxy (2012)


Palm Beach (2012)


Red Flower (2012)


L'eleganza del Riccio (2012)


L'Occhio di Sauron (2012)


Splendor Solis (2012)

I più belli, comunque, sono quelli totalmente astratti, pure e caotiche esplosioni di energia.





E così anche quest'anno il rito dei Sacri Fuochi dell'arte è terminato, propiziando la ripresa autunnale dell'anno scolastico come un rito pagano di fine estate. 

Post più popolari