Madonna X



LORENZO BARBERIS

Oggi un pezzo originale per il blog, due righe a sfondo esoterico di quelli che mi diverto a fare quando qualcosa mi dà uno spunto valido. E Madonna me lo dà sempre. (disclaimer: si tratta chiaramente di un gioco letterario, sul modello del Pendolo di Foucault).

Questa volta il gioco esoterico della cantante Louise Veronica Ciccone (classe 1958) è particolarmente marcato. Madonna cambia per quest'ultimo albo parzialmente nome, assumendo quello di Madame X. Madame è affine a Madonna, "Mia signora", semplicemente in francese invece che in italiano. In inglese Madam sarebbe ancora più esoterico, perché introdurrebbe un palindromo (che qualcuno amplifica nella prima frase mai pronunciata: "Madam, I'm Adam", con cui Adamo si presentava a Eve, palindroma anch'ella).

La X è esoterica per eccellenza, l'incognita, il mistero: inoltre, nella copertina del disco va a completare la chiusura ermetica delle labbra della cantante (la X è l'unica lettera che esce fuori dalla bocca di Madonna).





La X poi appare sugli occhi della Popstar illuminata, su una benda piratesca portata alternamente a destra o sinistra, con una X bianca o rossa su sfondo nero (bianco, rosso e nero, adottati da Madonna, sono colori fortemente alchemici). Ovvia l'evocazione dell'unico Occhio della Provvidenza, simbolo degli illuminati, quasi un richiamo ormai scontato.






Il video che introduce il personaggio naturalmente è ricco di simbolismi ermetici. Di base, vediamo Madonna che ne scrive le caratteristiche a una macchina per scrivere:
Madame X is a secret agent
Traveling around the world
Changing identities
Fighting for freedom
Bringing light to dark places

She is a cha cha instructor
A professor
A head of state
A housekeeper
An equestrian
A prisoner
A student
A teacher
A nun
A cabaret singer
A saint

A prostitute 

Tornano anche qui tutti i classici temi delle popstar illuminate, i riferimenti ormai canonici al progetto Monarch per il controllo mentale e le personalità multiple indotte, stile Manchurian Candidate: Madame X come "spia" in grado di cambiare infinite personalità. Anche tutto il video di Medellin realizzato con il nuovo personaggio è giocato su questi rimandi al mind control in un modo che è fin noioso esaminare.

"Io sono la prostituta e la santa" con cui si chiude la presentazione rimanda all'Inno a Iside della tradizione esoterica, abbastanza logicamente. 

La Rosa è un attributo di Iside (ma anche della Madonna), è qui è Nera coerentemente con lo spirito "nigredico" del video. Madonna è infatti vestita in uno stile che richiama abbastanza l'uniforme della Hitlerjugend.









In altre scene la M e la X appaiono fuse insieme in una sorta di sigillo esoterico. Probabilmente non è voluto, ma è curioso che il sigillo di Lucifero (qui sopra a sinistra) si possa agevolmente spezzare in tre sigilli, di cui due di tipo MX e uno di tipo M semplice (a destra). Il tutto potrebbe avere un valore numerologico: MX è mille e dieci, ma si può trovare qualche espediente per farlo valere doppio ed ecco che abbiamo 2020, l'anno doppio che sta arrivando.

Insomma, un video interessante, come sempre quelli dell'autrice, anche se questa volta particolarmente cupo e inquietante, almeno nella mia percezione.


Post più popolari